Un luogo dove curiosare: Libreria Acqua Alta a Venezia

Ci sono dei luoghi a cui arrivi, dopo aver studiati sui libri di scuola e altri che richiamano la tua curiosità e la tua sensibilità. Uno di questi ultimi, è sicuramente la Libreria Acqua Alta, a Venezia.

Già il nome, Acqua Alta, sottolinea da solo le mille difficoltà che questo luogo, insieme a tutto il centro storico, deve affrontare ogni volta che, a Venezia, arriva l’alta marea. Non voglio entrare in situazioni politiche o tecniche, quello che vorrei condividere con voi, è un principio che io seguo spesso, infatti, per conoscere meglio una città, conviene uscire dagli itinerari classici del buon turista e cercare un luogo curioso, atipico, il vostro luogo dell’anima.

Libreria acqua alta 3

Le Origini della Libreria Acqua Alta

Negli ultimi anni la Libreria Acqua Alta, per la sua semplicità e originalità, è diventata nota in tutto il mondo, ma non per questo ha perso la freschezza e la sua unicità.

L’idea è nata proprio dal suo proprietario, Luigi Frizzo, un signore di origini vicentine, ma ormai adottato da Venezia. Da esperto viaggiatore e buon amante dei libri, capisce subito che Venezia, deve essere raccontata, nel modo più autentico e sincero possibile. Nasce così, nel 2004, la Libreria Acqua Alta, che deve la sua particolarità non solo alla presenza di una gondola, di una canoa o ancor meglio di una vasca da bagno vecchio stile, ma sono i libri di qualsiasi tipologia e genere, i veri protagonisti.

Gatto libreria acqua alta

Vi si trovano libri usati, antichi, in dialetto veneto o in stretto parlato veneziano, ma anche le ultime uscite, gialli, fantascienza, l’unica è non perdersi e seguire i cartelli scritti a mano. Anche i due bellissimi gatti, che camminano sicuri sui libri, fanno parte del fascino del luogo, ti osservano sornioni ed eleganti, in questo programmato disordine.

Le particolarità

Le particolarità della Libreria Acqua Alta, come già detto, sono tante:

  • la gondola subito all’ingresso è sicuramente la prima cosa che attira l’attenzione e ti fa sentire subito a Venezia. Infatti proprio qui si trovano i più bei libri su Venezia e la sua storia millenaria, alcuni anche in dialetto.

Libreria acqua alta

  • Ma, sono sincera, il luogo più fotografato in assoluto, è la scala di libri, nata per far godere alla clientela della libreria, la bellezza suadente dei canali veneziani. Creata con vecchie enciclopedie,  già destinate al macero, per cui non sono stati sprecati libri.

Libreria acqua alta Venezia

  • Permette di vedere oltre il muro di cinta, assai scrostato dall’acqua, dove spicca il palazzo in cui sono ambientate molte storie di Corto Maltese, scritte da Hugo Pratt (1927, Rimini – 1995, Losanna) che, con il Veneto e Venezia, ebbe un legame fortissimo.

Libreria acqua alta 1

  • Anche l’uscita d’emergenza è molto particolare, appare come  una finestra aperta sui canali, con davanti divanetto e sedie per godersi lo spettacolo, leggere un libro e beneficiare dello spettacolo dell’onda tenue che accompagna lo scorrere dell’acqua nel canale.

 

Dove trovare la Libreria Acqua Alta 

La libreria Acqua Alta si trova vicino al Ponte di Rialto, sono circa dieci minuti a piedi, di passo svelto.

Si attraversa Campo Santa Maria Formosa, prendendo l’omonima Calle, sulla sinistra quasi all’improvviso, si apre una piccola corte, dove troviamo la Libreria Acqua Alta.

Per informazioni più precise seguite la sua pagina Facebook:


Ti è piaciuto il nostro articolo?
Iscriviti alle nostre newsletter e rimani aggiornato sui nuovi articoli!

Privacy Policy


 

Ti piace l'articolo? Condividilo!
Author

19 Comments

  1. Mi ha molto colpita la tua frase “programmato disordine” per definire questa libreria sui generis, guardando le tue belle foto ho subito pensato che quella sia la definizione più azzeccata per quell’affascinante e particolarissimo negozio. L’idea poi che i gatti con quell’aria sorniona passeggino sui libri e si adagino mollemente su uno o sull’altro volume mi ha spinta ad inserire questa libreria fra i luoghi da vedere assolutamente al prossimo giro a Venezia. Sono già alcuni anni che purtroppo non vado in questa magnifica città e, comunque, l’ultima mia visita risale a prima del 2004 quando ancora questa curiosa libreria non era stata aperta. So già che sarà un problema portare fuori Andrea da questo luogo quasi magico perché ama moltissimo leggere e li troverà sicuramente qualcosa di suo gradimento vista la notevole scelta di testi di ogni sorta.

    • Angi Reply

      Ci sono luoghi in cui ti perdi senza spesso riconoscerne il motivo, questo è uno di quelli, anche se, l’approccio così easy alla cultura, aiuta a rilassarsi e godere del luogo e del momento.

  2. Wow ma che spettacolo! Sono un’appassionata di libri, leggo tantissimo fin da bambina. Se mai dovessi tornare a Venezia, mi segno assolutamente questa tappa!

    • Angi Reply

      Se ami leggere e cercare libri diversi dal solito, è il posto giusto da visitare e soffermarsi.

    • Angi Reply

      Come tutti i luoghi, dipende dall’approccio che hai e se l’interesse è per apparire o per goderti il momento. 😉

  3. Una libreria che sicuramente non ha eguali nel mondo! Sarei curiosa di fare una capatina tra i suoi libri e incrociare lo sguardo sornione dei suoi gatti…

  4. Amo le librerie, fermarmi a sfogliare i libri e scegliere con tutta calma quello che voglio comprare. Questa libreria é fantastica, mi perderei in tutti qui libri ed ad osservare i gatti. Spero di poterla visitare un giorno.

  5. Vista la mia passione per le librerie non posso che rimanere incantata da questa! L’atmosfera di Venezia le regala quel fascino in più e ne fa praticamente una tappa da inserire nel tour della città.

  6. Non amo molto leggere quindi vado poco nelle librerie ma questo posto è bellissimo, ho una mia amica che ama leggere e che nei prossimi mesi andrà a fare un viaggio proprio a Venezia farò leggere questo articolo anche a lei.

  7. In occasione di una delle ultime Acque alte a Venezia ho sentito molto parlare di questa libreria e ne sono rimasta affascinata. Specialmente per l’animo e la caparbietà dimostrata dai suoi proprietari. Spero di tornare presto a Venezia per poterla visitare finalmente

  8. La adoro, ci vado sempre! ho letto l’articolo assieme al mio dodicenne, anche lui la adora ed i gatti sono parte del fascino magnetico che attira tante persone, senza limiti di età ed interessi, in questa meravigliosa libreria! Hai saputo rendere la bellissima atmosfera che vi si respira

  9. Libri e gatti il connubio perfetto! Devo assolutamente andarci, venezia è una città magica, aggiungici poi le librerie e arriviamo al top

  10. Questa libreria la vorrei visitare quando sarò a Venezia, non vedo l’ora di poterci andare. E’ una tra le librerie più belle a Venezia!

  11. E niente… mi sono innamorata di questa libreria, la metto in lista per il mio viaggio a Venezia, che da un po’ sto progettando.

  12. Ho avuto il piacere di andarci qualche anno fa, ma avendo trovato una giornata di pioggia, non sono riuscita a godermela tanto. La libreria comunque è qualcosa di speciale, unico nel suo giro. Mi piacerebbe però ritornarci, magari con il sole, per riuscire a fare anche qualche foto ricordo.

Write A Comment

error: Contenuti protetti da Copyright