Firenze – Giardino di Villa Bardini

Quando visitiamo Firenze, sappiamo che è una città d’arte, ma quello che molti non immaginano, è che cela un animo naturale, che si nasconde, nei suoi tanti giardini sparsi per la città.

Il Giardino di Villa Bardini, si trova, alle pendici del colle che accompagna Firenze, in zona Oltrarno, sulla riva sinistra del fiume Arno. Si estende per oltre quattro ettari e regala uno dei più bei panorami della città, tanto che, la sua posizione privilegiata, lo porta ad essere ricordato, come il Giardino del Belvedere.

Giardino di Villa Bardini a Firenze

La storia del Giardino di Villa Bardini

Il Giardino di Villa Bardini era di proprietà, della famiglia Mozzi, fin dall’inizio del periodo medioevale. Varie vicissitudini portarono al succedersi di ricche famiglie, che ingrandirono questo sorprendente giardino, accorpando le zone agricole vicine. All’inizio, la sua caratteristica principale, fu di giardino all’inglese, con l’accostamento e il rapido avvicendarsi di elementi naturali e artificiali e soprattutto prevaleva una natura, forse selvaggia, ma mai incolta. Nei primi anni del Novecento, fu acquistato dall’antiquario Stefano Bardini, conosciuto come il principe degli antiquari. Egli comprò la villa e il giardino, come spettacolare ambiente di rappresentanza, per la sua più che facoltosa clientela.

Giardino di Villa Bardini a Firenze

Così decise di creare, tre distinte parti, nel giardino di Villa Bardini:

  • l’elegante giardino all’italiana, con fontane, pozzi d’acqua e la tipica combinazione di verde e architettura, caratterizzata dalla splendida scalinata in stile barocco
  • il parco agricolo, dove in particolare, da Aprile a fine Maggio, possiamo trovare lo splendido pergolato di glicini e il frutteto poco distante
  • Il bosco all’inglese, che riprende la parte originaria del giardino stesso, dove si avvicendano alberi  secolari, cespugli e pagode, che riprendono anche uno stile giapponese, tanto amato da Bardini.

Giardino di Villa Bardini Firenze 1

Da non perdere

Oltre alle tre porzioni appena accennate, che caratterizzano il giardino (giardino all’italiana, bosco all’inglese e parco agricolo), non vi potete perder un caffè, con la meravigliosa vista della città, il Belvedere! Se arrivate verso il tramonto, è bello e rilassante godersi questo splendido ed unico panorama. Con un gelato o un semplice caffè, vi potrete godere l’atmosfera, che è veramente magica.
Giardino di Villa Bardini

Entrate:

Al Giardino di Villa Bardini si accede da due ingressi: il primo da via dei Bardi 1/R; il secondo da Costa San Giorgio n. 2.
Entrambi vicini al centro, poco distanti da Ponte Vecchio, il primo si trova nella parte più bassa e l’altro in quella più alta del giardino stesso.

Orari:

In via eccezionale dal 2 giugno 2020 al 30 agosto 2020 il giardino sarà aperto tutti i giorni:

  • da Costa San Giorgio 2:   8.45 – 21.00
  • da Via dei Bardi 1/R:  8.45 – 19.30

Chiuso il primo e l’ultimo lunedì di ogni mese
Ultimi ingressi: un’ora prima delle rispettive chiusure

Saranno distribuite merendine gratuite per i bambini, accompagnati dai genitori, tutti sabati e le domeniche di giugno.

Per ulteriori informazioni: Comune di Firenze

Ti è piaciuto il nostro articolo?
Iscriviti alle nostre newsletter e rimani aggiornato sui nuovi articoli!

 

Ti piace l'articolo? Condividilo!
Author

17 Comments

  1. Non conoscevo questi giardini, ma sembrano davvero bellissimi. Sicuramente hanno un panorama davvero spettacolare. Me li segno per la prossima occasione.

  2. Sono stata a Firenze molti anni fa. Ricordo davvero pochissimo, facendo soprattutto riferimento alle foto di rito scattate qua e la nella città. Devo tornarci ora, con la giusta maturità per assaporarne ogni angolo.

  3. La vista deve essere notevole. La prossima volta che vado a Firenze comincio la mia visita lì

  4. Sono fiorentina ma non sono mai stata a questi giardini.. prima o poi rimediero’. Sono curiosa di vedere il bosco all’inglese

  5. Hai perfettamente ragione, i giardini di una città oltre che a garantire il meritato riposo del viaggiatore offrono spunti di riflessione davvero interessanti.

  6. Non conoscevo questi giardini anche perché la mia visita di Firenze è stata molto rapida visto il tempo limitato. Da qui la vista sulla città è stupenda e siccome spero di tornarci quanto prima, mi segnerò questo luogo.

  7. Con tutte le volte che sono venuta a Firenze per Pitti non ho mai visitato il giardino. Il prossimo anno voglio proprio farlo.

  8. Sono stata a Firenze, ma non ancora in questo giardino.
    Lo terrò sicuramente in considerazione per un prossimo viaggio!

  9. Credo di esserci stata. E’ quello dove si trova una splendida collezione di rose? Il panorama sembra lo stesso, ma non ne sono sicura.

    • Quello di cui parli penso che sia il Giardino delle rose che si trova a Piazzale Michelangelo, sono belli tutti i giardini di Firenze!!!

  10. Ma quanto è bella Firenze! Più leggo di posti carini più mi viene voglia di ritornarci! In più con i 500 anni di Raffaello chissà cosa si inventera’

    • Angi Reply

      Vi aspettiamo, pronti per condividere insieme tanta bellezza!:)

  11. Maryjo Jack Spillar Reply

    Its such as you read my thoughts! You appear to know so much approximately this, such as you wrote the e book in it or something. I feel that you just could do with a few percent to power the message home a little bit, but other than that, that is wonderful blog. A fantastic read. Ill certainly be back. Maryjo Jack Spillar

Write A Comment

error: Contenuti protetti da Copyright