Tappeti di segatura a Camaiore

Ogni anno, in onore della festività del Corpus Domini, lungo le strade di Camaiore (Lucca), si svolge una processione coloratissima. Infatti la particolarità è che, il percorso, viene ornato da coloratissimi tappeti di segatura, creati dai cittadini, lungo le strade del centro storico.

Tappeti di segatura a Camaiore 1

La festività religiosa del Corpus Domini (Corpo del Signore), è sicuramente molto sentita a livello popolare. Questo sia per il suo significato, che richiama la presenza di Cristo nell’Eucaristia, sia per lo stile particolare delle celebrazioni. Infatti ormai quasi ovunque, la festività del Corpus Domini, si accompagna a lunghe e sentite processioni, che rappresentano Gesù che percorre le strade dell’uomo.

La storia del Corpus Domini a Camaiore

Anche a Camaiore, fin dal 1495, si onora la festività del Corpus Domini, con una lunga processione. Nel 1844, con la partecipazione straordinaria del duca Ludovico di Borbone, si decise di abbellirne il percorso, stendendo dei tappeti per terra e addobbando i balconi di fiori colorati. Solo successivamente, intorno al 1930, compaiono i tappeti di pula, così viene chiamata la segatura nel dialetto locale.

Tappeti di segatura a Camaiore 2

La tradizione dei tappeti di segatura si consolida verso i primi anni ’60, quando i tappetari, intrapresero quasi una sfida politica. Infatti si fronteggiavano i simpatizzanti dei due più importanti gruppi politici del momento (Partito Comunista e Democrazia Cristiana) cercando di realizzare opere di incredibile lunghezza.

Tappeti di segatura a Camaiore 5

C’è chi racconta, che alcune di esse, superassero anche i cento metri.

Tappeti di segatura a Camaiore 11

Sarà intorno agli anni ’70 che, un’importante evoluzione tecnica, porta oltre al forte impatto visivo dato dalla lunghezza, anche lo squisito gusto artistico e la maestria dei migliori artisti locali, ispirati anche dall’amore per l’arte della vicina Pietrasanta.

Realizzazione dei Tappeti di Segatura

Troviamo infatti artisti capaci di sviluppare capolavori della pittura antica e opere di vario genere, anche legati a temi di attualità. Lo sviluppo tecnico e artistico è poi cresciuto fino ai giorni nostri di pari passo alla maggiore partecipazione attiva dei cittadini.

Tappeti di segatura a Camaiore 8

Ad oggi si contano circa 15 gruppi che, ogni anno, si cimentano nella realizzazione di opere fino a 35 metri ciascuna.

Il lavoro di questi tappeti ha però una lunga preparazione, prima viene scelto il tema. Successivamente i vari gruppi iniziano a disegnare un bozzetto del loro tappeto. Segue la preparazione dei pannelli di compensato traforati, utilizzati come stampi per la realizzazione delle immagini.

Tappeti di segatura a Camaiore 9

Alla fine di tutto ciò si comincia a pensare alla segatura. Molto importante è infatti la colorazione della segatura, realizzata  con le aniline disciolte in acqua, per poter creare un’ampia gamma di sfumature cromatiche, che porteranno alla realizzazione finale del tappeto. Solitamente per la segatura usano il legno di pioppo, ma anche il legno di pino o di abete sono richiesti, perché più facili da trovare ed anche molto meno costosi.

Tappeti di segatura a Camaiore 10

Il giorno prima della processione, vengono tracciati i limiti del tappeto, circa 2 metri di larghezza e 35 di lunghezza. Per fare ciò, tirano delle corde e con un gessetto colorato demarcano le estremità, così che rimanga il segno una volta tolta la corda.

Tappeti di segatura a Camaiore 12

Il vero spettacolo è comunque la notte precedente, quando un’intera comunità rimane sveglia per assicurare, uno spettacolo di arte temporanea, ma veramente unico nel suo genere.

Tappeti di segatura a Camaiore 13

La processione del Corpus Domini

La processione avviene all’interno delle vie del piccolo centro storico di Camaiore.

Dal 1983 il Comune di Camaiore ha delineato le regole sulle tecniche da utilizzare, riguardo la lunghezza e il materiale, che deve essere assolutamente solo segatura.

La mattina del Corpus Domini, la Confraternita della Compagnia del SS. Sacramento, sfila in processione, con un baldacchino che è lo stesso dal 1800 secondo l’usanza introdotta dagli statuti.

Tappeti di segatura a Camaiore 15

Finita la processione restano poche ore per osservare i tappeti ed ammirarli, poi la precessione religiosa che passerà su questo percorso, lungo le vie del centro, lascerà solo una scia di colori e tanti bei ricordi.

Per tutte le info potete visitare il sito del Comune di Camaiore


Ti è piaciuto il nostro articolo?
Iscriviti alle nostre newsletter e rimani aggiornato sui nuovi articoli!

[mailpoet_form id=”2″]


 

Ti piace l'articolo? Condividilo!
Author

9 Comments

  1. La festa del Corpus Domini è molto sentita anche qui da me. Per le strade ci sono tappeti che rappresentano dei quadri realizzati con fiori multicolori un vero spettacolo

  2. Ma io non avevo idea che esistessero addirittura dei ‘tappeti di segatura’, sono spettacolari! Idea molto particolare per festeggiare il Corpus Domini, spero di poter visitare Camaiore nel momento ‘giusto’ e ammirare queste opere d’arte fantastiche.

  3. Sono rimasta a bocca aperta, sono dei veri capolavori. Solo assistere alla lavorazione deve avere un enorme fascino, vedere con quanta maestria e dovizia nei particolari vengono realizzati questi tappeti, con un materiale come la segatura.

  4. Mi ricordano molto i tappetti di fiori e sabbia colorata dei piccoli villaggio messicani che vengono fatti in onore della madonna o dei santi nelle feste patronali! E’ bello scoprire che anche in Italia c’è una tradizione simile, non lo sapevo!

  5. Un vero tripudio di gioia, emozioni e colori una combinazione che insieme allo spirito di comunanza con la processione e l’evento del Corpus Domini diventa veicolo di un vero e proprio un’esperienza unica, da vivere immersi in questi tappeti magnifici, mi ricorda molto qualcosa di simile che accade nei tempi buddhisti, in cui si creano dei bellissimi giardini con la sabbia colorata, che poi vengono distrutti per lasciare spazio e liberarsi di tutte le sensazioni negative in modo da lasciare lo spirito più libero….ci vedo una certa vicinanza entrambi hanno in comune tanta bellezza e un evento unico.

  6. Elena Resta Reply

    Ignoravo completamente l’esistenza dei tappeti di segatura. E che capolavori! Bellissimo, grazie mille per l’interessante racconto

  7. Adoro l’arte in tutte le sue forme, specialmente se gli artisti ci mettono anima e cuore. E qui si vede chiaramente quanta passione c’è dietro. A Noto, in Sicilia abbiamo l’infiorata. Non sarà lo stesso ma è bellissima comunque.

  8. Non la conoscevo questa festività, ma a saperlo prima ci sarei andata visto che non vivo molto lontano da Camaiore.
    Adoro questo tipo di arte, perchè è proprio di quella che si tratta, il prossimo anno ci sarò!

Write A Comment

error: Contenuti protetti da Copyright